Il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano
Il parco è stato istituito nel 1991 comprende un'area dell'Italia meridionale, situata in provincia di Salerno, che si estende dalla costa tirrenica all' Appennino, per circa 2400 km2; comprende il monte Cervati che, con i suoi 1898 m, è la massima vetta della regione e i monti Alburni. Il suo mare caratteristico ha dato origine a una costa frastagliata, lunghe distese di sabbia si alternano a favolosi strapiombi. La fascia litoranea raccoglie la storia fin dall'epoca greca, il passaggio di queste civiltà ancora oggi si può vivere e toccare con le mani. Importanti insediamenti umani, sono testimonianza le aree archeologiche di Paestum e Velia. Come non si può ricordare le narrazioni di Omero che citava la costa del golfo di Policastro nella sua "Odissea". Nella zona interno non mancano gli insediamenti umani, poiché la paludosa piana del Sele (bonificata solo nel XIX secolo) spinse alla colonizzazione della fascia appenninica. Caratterizzata da aspri rilievi, offre un panorama naturalistico di grande interesse, citiamo le grotte di Pertosa, Castelcivita, il fiume Calore dove possiamo trovare anche esemplari di lontre. Mentre a est la depressione percorsa dal fiume Tanagro, forma il Vallo di Diano, la stessa rappresenta una separazione molto marcata dalla dorsale dell'Appennino lucano. Nel vallo di Diano è molto rinomata la Certosa di Padula; scendendo di nuovo verso il mare a sud-ovest incontriamo il fiume Bussento che sfocia nel golfo di Policastro.
Le foto di Noitour
I video di Noitour
I percorsi in MTB
Cerca il Comune e visualizza la scheda:
 
Agropoli
Agropoli, a 0 mt. s.l.m., con una superficie di 3.261 ettari di cui 564 all'interno del Parco, ha 20.307 abitanti. Frequentato centro turistico balneare, Agropoli ha un grande porto attrezzato. Una imponente catena di torri costiere, come quella di San Marco e di San Francesco, testimoniano l'antico sistema protettivo contro i ...
Strutture consigliate Altre strutture  
Aquara
Aquara, a 500 mt. s.l.m., con una superficie di 3.248 ettari di cui 1.716 all'interno del Parco, ha 1.705 abitanti. Numerose iniziative offrono l'occasione per una visita: il 28 luglio si svolgono i solenni festeggiamenti in onore del patrono di Aquara, San Lucido, preceduti da una caratteristica fiera. Il 18 agosto ...
Strutture consigliate Altre strutture  
Ascea
Ascea, a 230 mt. s.l.m., con una superficie di 3.763 ettari tutti all'interno del Parco. ha 5.646 abitanti. Da non perdere la manifestazione "Velia Teatro", rassegna sull'espressione tragica e comica del teatro antico che si svolge ad agosto nell'area archeologica di Velia. Nella frazione di Mandia invece, per i più golosi, ...
Strutture consigliate Altre strutture  
Auletta
Auletta, a 280 mt. s.l.m., con una superficie di 3.564 ettari di cui 227 all'interno del Parco, ha 2A15 abitanti. Secondo una leggenda, le origini di Autetta risalgono al viaggio compiuto da Enea dalla città di Troia a Roma. Durante questo viaggio. il nocchiero Palinuro, scelto da Nettano come vittima sacrificale, ...
Strutture consigliate Altre strutture  
Bellosguardo
Bellosguardo, a 593 mt s.l.m. con una superficie di 1.674 ettari tutti all'interno del Parco, ha 897 abitanti. Oltre ad offrire gradevolissime passeggiate sia nel paese che nelle colline attorno, presenta diversi eventi d'interesse; la festa patronale di San Michele Arcangelo è molto sentita e si svolge ogni anno il 28 settembre. Ulteriori ...
Strutture consigliate Altre strutture  
Avanti